Passa ai contenuti principali

FELICITA'


Decidere di avere un bambino è una scelta importante, cambierà la tua vita, quella del tuo compagno, cambierà la tua persona, il tuo essere donna e il tuo modo di affrontare il mondo. Le tue abitudini si stravolgeranno, i tuoi ritmi impazziranno e quello che eri, ed eravate  prima, sarà irrimediabilmente cancellato.
Decidere di avere un secondo bambino è una scelta ancora più importante, cambierà di nuovo la tua vita, quella del tuo compagno, la tua persona, il tuo essere donna ma anche mamma, il tuo modo di affrontare il mondo, le abitudini e i ritmi e cambierà, irrimediabilmente, la vita del tuo primo bambino.
Non sarà più solo, anche se in realtà non lo è mai stato, dovrà dividersi le coccole, i baci, le tenerezze ma, per fortuna, anche i brontolii e le punizioni. Dovrà dividere la sua cameretta, i suoi giochi e lo spazio nel lettone, ma anche le difficoltà, i momenti no e le crisi di pianto.
 
Decidere di avere un secondo bambino, non è stata una scelta facile ma naturale, è stato assumersi una responsabilità, non solo verso noi stessi, ma anche verso di loro, ha significato accantonare dubbi e paure, per lasciare spazio solo all’amore, ha voluto dire, ancora una volta, far vincere la vita.
………..e così ieri la nostra prima visita a dieci settimane. Tutto ok, lui o lei che sia, sta bene, nulla importa se la mamma ha, oramai, da due mesi, la nausea dal mattino alla sera, se dormirebbe anche sul  primo vagone delle montagne russe e se “sbraita” anche per dire “passami il sale!!!!!!”….nulla importa, perché, sarà da incoscienti ed anche un po’ pazzi, ma è troppo bello lanciarsi nel vuoto!!!!
….sono estremamente gradite frasi d’incoraggiamento, pacche sulle spalle e rassicurazioni sul fatto che tra un po’ tutto sarà passato!!!!!!!

Commenti

  1. Ma congratulazioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Capisco perfettamente il tuo stato d'animo. Ho pianto al vedere le due linee sul test, anche se lo volevamo. Ho pianto pensando a Francesco, che aveva solo un anno.
    Ho pianto tanto in gravidanza e nelle prime settimane di Fabio.
    Ma ne è valsa la pena, credimi. Adesso li guardo che giocano insieme, e ridono, e se le danno di santa ragione, e ringrazio Dio.
    State facendo un regalo bellissimo al vostro primo bambino, anche se non se ne rende conto: un fratello!
    In bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sono un po' spiazzata perché con la prima gravidanza questi sintomi non li avevo, ma so che in genere e' così e quindi mi consolo. ;-)

      Elimina
  2. Auguriiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!
    Guarda, sarà un delirio, e molte volte pensarai "chi me l'ha fatto fare", ma vederli cercarsi, giocare insieme, allearsi contro di te e, soprattutto, volersi bene (nonostante le botte che si daranno), ti ripagherà di tutto!
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho due sorelle e con entrambe c'è' un rapporto speciale fatto di tanto bene ..... È' anche per questo che l'abbiamo fatto!!! :-)))

      Elimina
  3. Oddioooo! Ma tantissime congratulazioni. Un abbraccio, tutte le pacche sulle spalle che vuoi e soprattutto goditi questi nove (7 ormai!) che ti restano.
    Riposati e stai serana!
    Sono felicissima per te, davvero tanto :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riposarsi forse sarà un utopia, non ci sono riuscita con il primo e prevedo nemmeno con il secondo....però me li godero' a fondo!!! Un abbraccio

      Elimina
  4. Ma dai, che bello avere un esserino nella pancia che cresce...Bellissima esperienza, bellissima avventura!!
    Mettere al mondo un figlio è un atto di coraggio, almeno io la penso così. E' un atto di ottimismo nei confronti della vita.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coraggio più ottimismo....si credo che sia proprio quello che ci vuole per fare il salto, anche se in realtà io sono un po' fifona!!!!!

      Elimina
  5. Che cosa stupenda, è bellissimo, meraviglioso. Sono strafelice per voi.
    Raffaella

    RispondiElimina
  6. bellissimo!!! secondo bambino: scelta responsabile...però, sì, ci vuole un pizzico di incoscienza, il coraggio di lanciarsi nel vuoto, perchè tanto non sai mai come sarà! che bello!!!
    noi ci stiamo provando, finora nulla, ma ritenteremo, saremo + fortunati (spero, eheh)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta e vedrai....che quando meno te l'aspetti.........

      Elimina
  7. Io non sono, né penso sarò mai, pronta per un secondo lancio nel vuoto, ma quando penso alla mia infanzia con mio fratello un po' me ne dispiaccio...
    tantissime congratulazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A lasciarsi nel vuoto forse non si è' mai pronti e per questo l'incoscienza ci aiuta.....

      Elimina
  8. che meraviglia! sono molto contenta per voi! vorrei tanto anch'io un altro bambino! sarà una nuova avventura per tutti! io ho un fratello e ne sono grata quasi sempre!

    RispondiElimina
  9. Bravissima! Bellissimo! Ok, ci vuole un pizzico di incoscienza ma soprattutto una gran dose di amore! E' i lpiù bel regalo che tu possa fare a CEstino: nulla è come un fratello o una sorella! Con nessuno potrai mai litigare e far pace così in fretta come con un fratello! Si litiga, si fa pace, si ride e piange insieme, si è complici e concorrenti! Nessuno è come un fratello se non tuo fratello! Io spero di poter presto fare un fratellino/sorellina a Matteo...stiamo aspettando un po' causa situazione contingente ma spero di non dover aspettare troppo così saranno più vicini di età!
    Auguri futura bismamma: se ti serve un aiuto, basta dirlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che i nostri 38 anni ci hanno dato una bella spinta....già mi chiamavano primipara attempata, quando aspettavo Cestino....figuriamoci ora.....

      Elimina
  10. mi sto emozionando,mi sembra di aver ricevuto la notizia da un'amica...ti abbraccio forte forte, buon percorso carissima

    francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua terra e' stata galeotta.....si vede che c'è' l'aria buona e sana!!!!!

      Elimina
  11. Carissima, prima di tutto sono contenta di esser capitata nel tuo blog con questa bella notizia.
    Sicuramente un secondo figlio ti cambierà di nuovo la vita, le abitudini, ti farà correre il doppio di quanto tu faccia, ma è sempre una cosa meravigliosa...
    Io non volevo un altro figlio, ma è arrivata la mia secondogenita...è cambiato tutto, ma sono cambiata anch'io e con la mia prima bimba sono legatissime (anche se litigano di continuo!!)
    Il consiglio che ti posso dare è di cercare di goderti ogni momento, ogni attimo...sono momenti unici da vivere intensamente!!!
    Congratulazioni!!!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuramente momenti unici, spero di esserne all'altezza....ora che sei qui, non te ne andare...che il momento e' delicato!!!

      Elimina
  12. come sono contenta per te!!!! per voi!!!!
    sarà bellissimo: vedrai.... sarà solo ricchezza e amore!
    mi sono emozionata.... sono proprio felice per te!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore...quanto mi fanno bene queste parole!!

      Elimina
  13. oh my god!!!!!!!!!!!! Che notiziona!!!!!!!!!!
    Benvenuta nel club delle mamme bis!!
    E tranquilla anch'io avevo mille dubbi, ma ti assicuro che il tuo amore si dividerà perfettamente a metà!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che già ci penso....è mi chiedo: riuscirò a far bene con entrambi? Ci sarà abbastanza posto nel cuore? Però so che sarà un si perché sono già innamorata cotta!!!!!

      Elimina
    2. Anche io avevo gli stessi dubbi, sai... eppure hanno ragione quando dicono che il bene si moltiplica in egual misura per entrambi!

      Elimina
  14. vallo a dire a quei babbi che il secondo non lo volevano, non lo vogliono e non lo vorranno. non sarà semplice, non era programmato, ma sono sicura che il secondo ci porterà gioia infinita. Piccolissimo, io e il piccoletto ti aspettiamo. e mai come adesso, chi non ci ama non ci merita.
    ps: speriamo che il piccolissimo in arrivo dorma più di quanto abbia fatto il piccoletto nei primi mesi:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti abbraccio forte forte e so che un figlio, primo o secondo che sia, porta solo cose buone....chi non lo sa, si perde qualcosa di grande!!!

      p.s. Ho le stesse tue speranze riguardo al sonno...noi, per il primo anno, abbiamo solo vegliato!!!! Aiutoooooo!!!!

      Elimina
  15. ciao! grazie della visita al mio blog matto! va bene andiamo da braccetto ma vedo che tu sei alle prese con una seconda gravidanza e un primo figlio non tanto grande! bene!!! sei appena entrata nel girone :-)))) dai che scherzo!!!!!! buona gravidanza!!!!! un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La parola girone, non promette nulla di buono, ma ci sto dentro con tutte le scarpe!!! :-)))))

      Elimina
    2. :-) ma no dai girone per modo di dire.. e mooolto peggio!!! ahahahah!!! dai!! cosa c'è di più bello al mondo che avere un figlio dall'uomo che ami?? niente! io di figlie ne ho tre! okkei che le prime due sono di un altro papà, ma cmq tre figlie sono!
      i figli sono LETTERALMENTE pezzi di cuore!

      Elimina
  16. emmm ma non ho capito una cosa.. io leggo l altro tuo blog e forse ora ho realizzato che sei la stessa che scrive anche di la giusto? e una di voi due che scrive di la ha già due figli e l'altra non ne ha? o cielo che confusione che faccio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scrivo anche in SPERIAMO CHE SIA FEMMINA MA VA BENE ANCHE MASCHIO, alias VORREI ESSERE MAMMA....il post è pubblicato in entrambi i blog, ma io li sono una collaboratrice, il blog in realtà è una creazione di altre ragazze, che se ti va, ti danno la possibilità di aggiungerti fra gli autori. E' un bel blog, vacci a dare un'occhiata. Da poco hanno anche messo in linea degli esperti a cui chiedere pareri e consigli.

      Elimina
  17. wow ma cosa ho appena letto?!?!?!?? un bimbo - bimba?!?!?!? che fantastica notizia!!! che gioia *.* sai che mi hai fatto venire la pelle d 'oca?!?!? quanto sono felice x voi.. e anche se non ti conosco ma mi sono affezionata un sacco a te!! un super bacione e complimenti!!!!! niky

    RispondiElimina
  18. Prima o poi ci conosceremo, perchè devo venire a vedere come fai a fare quello che fai. Tu e Fairy siete due "mostri"!!!!! ...... grazie per tutto cio che hai scritto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi!!! Troppo gentile!!!!!
      Spero non siano già gli ormoni che parlano!!
      Dai scherzo, vedrai che bello che sarà con due!
      Io ne sono felicissima!!!!!

      Elimina
  19. evviva!! mi sembra una cosa meravigliosa!! n bacio grande Francy

    RispondiElimina
  20. In bocca al lupo per la nuova avventura!!!

    RispondiElimina
  21. Brava bravissima non te ne pentirai mai! E quando li vedrai giocare insieme e farsi le coccole...ogni fatica e paura sparirà all'istante!!!!

    RispondiElimina
  22. Che meravigliosa notizia!! Tantissimi auguri!! Sì, tutto cambia altra volta, però non tanto come con il primo figlio. Tutto andrà benissimo, vedrai. Inoltre il recupero post parto è molto più rapido nel secondo figlio. Pensa che io appena dopo aver partorito, ancora in sala parto, ho detto "Ne voglio un'altro!!". E ce l'ho avuto! Un forte abbraccio (così virtualemnte non stringono la pancia ;)

    RispondiElimina
  23. è vero! E' bellissimo lanciarsi nel vuoto.. soprattutto quando in quelo vuoto troverai il tuo tutto!
    Tantissimi auguri di cuore!!

    RispondiElimina
  24. Arrivo molto tardi ma ... auguri! Sarà una nuova bellissima avventura, anche per il fratello maggiore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, manca ancora un bel pò al traguardo!!! Grazie!!!

      Elimina
  25. Come condivido...! L'idea che il secondo sia un passo ancora più incosciente, ma molto più responsabile del primo; il fatto che sia una conferma, un superare una volta per tutte dubbi e paure. La trovo un'attesa splendida, più piena e consapevole. (Probabilmente perchè non ci rendiamo conto davvero di cosa sta per succederci...!?!?!?)
    in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero è un'attesa più consapevole, a volte ti sembra di "peccare" d'emozione, perchè su molte esperienze gia ci sei passata, però se ti fermi a riflettere l'amore è sempre quello!!!!!

      Elimina
  26. congratulazioni di vero cuore!!
    anche a me la seconda gravidanza ha dato fastioli che con la prima non ebbi :)
    vedrai sarà un viaggio meraviglioso <3

    RispondiElimina
  27. Congratulazioni Mamma Piky. Anch'io alla seconda gravidanza avevo degli sbalzi d'umore incredibili. Di quei baruffoni!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  28. wow!!! che meraviglia di notiziona!!! sono molto felice per voi.. andrà tutto bene e spero proprio che allo scoccare delle 12 settimane anche queste nausee benedette se ne vadano!.. un bacione grande ed... evvivaaa!!!:-))))

    RispondiElimina
  29. Che bella notizia!!!!! Anche noi ci stiamo pensando da un po.. E non ti dico quante paure ho io... Dovró metterle da parte e buttarmi ache io! Dai spero che la nausea passi presto.. Non credo duri 9 mesi no!?! Coraggio siamo tutte con te!

    RispondiElimina

Posta un commento

Con un commento mi regalerai un sorriso

POST PIÙ LETTI

GLI INVISIBILI

  Ora ve lo dico quello che penso perché dopo l’ultimo decreto, intensificare le lezioni di yoga non mi aiuta più e mi sono stancata di sentire che “eh ma che vuoi farci un’emergenza così non era mai capitata” ...a parte che la storia vi smentisce e per i mezzi dell’epoca alla fine forse se la sono cavata meglio di noi ...e non venitemi a dire che una volta non ci si spostava come oggi e che il rischio di contagio era minore...con il cacchio che lo era, considerando le condizioni igieniche e che in una casa ci vivevano anche in 20! Comunque il nuovo decreto tra le varie cose, su cui voglio sorvolare, perché alla fine sono disposta a credere nella bontà delle intenzioni, c’è la disposizione che i bambini già dalle elementari devono indossare la mascherina anche quando sono seduti al banco e per tutte le ore di lezione.

LA RIPARTENZA

Abbiamo ripreso più o meno la vita di sempre.  I ritmi lavorativi, ritornati nella norma , hanno spazzato via anche le ultime riserve di riposo che la quarantena ci aveva regalato. La didattica a distanza ha fatto il resto e sto facendo il conto alla rovescia insieme ai miei figli. Siamo tornati al ristorante già un paio di volte e mangiare la pizza appena sfornata non ha niente a che vedere con la consegna a domicilio. I pargoli di casa hanno ripreso gli sport e ora ci stiamo organizzando per il corso di nuoto estivo. Siamo tornati al super , a comprare vestiti e scarpe, al percorso verde della città, al mercato ....e desidero fortemente un breve fuga al mare nell’immediato.

COSA TENGO E COSA LASCIO

In teoria sarebbe da prendere e da buttare : tutto, anche i primi due mesi dell’anno, perché sono stato il preludio alla tempesta con in più il rammarico di aver creduto a chi, ai tempi, ci diceva “non è niente, è solo un’influenza”. Insomma questo 2020 dall’inizio alla fine non ci ha lasciato speranze e non ha avuto chance ...credo che mai come quest’anno, la gente abbia aspettato la mezzanotte per salutarlo e, mi verrebbe da aggiungere, in malo modo. Però l’altra sera, mentre tornavamo a casa in macchina, ho fatto un sondaggio casalingo  “Cosa lasciate e cosa tenete di questo 2020?”  Non hanno avuto dubbi... le vacanze : quelle sulla neve di febbraio e le altre al caldo sole di agosto. I compleanni, il calcinculo sotto casa che ci ha tenuto compagnia per tutta l’estate, l’inizio del lock down, quando non andare a scuola sembrava solo una festa, la ripresa di settembre , l’emozione di rivedersi , e poi queste feste , rinchiusi in casa ma felici e con la pancia piena. Ed io?

GIGANTI NEL GIARDINO DI CASA

Hanno visto restringersi il mondo dalla sera alla mattina, in una manciata d’ore tutto è cambiato senza che se ne rendessero conto, con una percezione di quello che c’era fuori “giustamente” filtrata dalle parole di mamma e papà. Da sempre considerati “piccoli” e quindi bisognosi di una guida, in questa situazione sono stati considerati addirittura “invisibili” , ignorati in tutto e per tutto dalla moltitudine di disposizioni, che nel frattempo però si stavano occupando di giri del palazzo, delle necessità dei cani e persino del dilemma “cancelleria sì o cancelleria no”. È vero era un’emergenza, ma lo era per tutti, anche per loro, per cui nessuna polemica, ma nemmeno nessuna scusante per il vuoto cosmico che li ha travolti.

IL 2020 CHE VERRA'

Sarà che quando una cosa nasce storta, ci credo poco che si raddrizzi, sarà che mio fido molto della prima impressione e pure che l’esperienza, nel bene o nel male, difficilmente mi porta così lontano dalla realtà…sta di fatto che questo 2019 mi è stato antipatico fin da subito e che oggi dopo 12 mesi, sono veramente contenta che finisca…ovviamente con la speranza che il 2020 non sappia fare di peggio.